Creata da quisicucina il 18 - Ago - 2015 in Ricette
Ingredienti
- 400 gr di Pomodori Pelati
- 1 Cipolla
- 1 bicchiere scarso di Vino Bianco
- 200 gr di Guanciale
- 350/400 gr di Bucatini
- Olio extra vergine q.b.
- Sale q.b.
Categoria: Tempo di preparazione: 30 minuti Per: 4 persone
Seven Luxury Boutique

Sono presenti tantissime versioni dell’Amatriciana, chi mette la cipolla, chi l’aglio, chi entrambi, c’è chi mette la pasta lunga, chi la pasta corta, chi mette il peperoncino, il pecorino e chi il parmigiano, insomma, sono davvero innumerevoli le ricette per questo piatto. Normalmente utilizzo i pomodori pelati, ma come vi dico spesso, avendo l’orticello, io e mio marito, piantiamo un po’ di tutto e i pomodori quest’anno sono in ultra abbondanza, ne stiamo raccogliendo tantissimi. Quindi ho pensato di utilizzare questi per smaltirne un po’. Quella che vi propongo io, è l’Amatriciana che piace a noi, quella che fa la mia famiglia. Provatela e fatemi sapere!

 

Lasciate soffriggere la cipolla nell’olio x qualche instante e aggiungete il guanciale fatto a dadini,

Amatriciana

lasciatelo cuocere un minuto e sfumate con il vino bianco. Cuocete fino a quando il vino non sarà evaporato.

Amatriciana

Togliete dalla padella il guanciale, mettetelo in una ciotola e nella padella dove avete cotto il guanciale, appunto, versateci i pomodori che cuoceranno nel suo sughetto.

Amatriciana

Nel frattempo iniziate a mettere una pentola con l’acqua sul fuoco e aggiungete una manciata di sale doppio. Appena bolle calate i bucatini (io ho utilizzato i pennoni ed è venuta comunque buonissima), scolateli al dente e versateli nel sugo di pomodori, ormai ristretto( dovrebbe cuocere circa 10/15 minuti), aggiungete anche il guanciale che avevate messo da parte e amalgamate il tutto. Se vi piace potete aggiungere anche una grattugiata di pecorino, altrimenti serviteli cosi. Buon Appetito!

Amatriciana

Sommario
recipe image
Nome ricetta
Amatriciana
Pubblicato il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale

Commenti

commenti

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.